Prema aggiorna il proprio simulatore con il software Cruden Panthera
- Prema Powerteam -

07 Marzo 2018

Foto 1 - Prema aggiorna il proprio simulatore con il software Cruden Panthera
La suite software Panthera, realizzata da Cruden, trasformerà l’attuale simulatore del team in una piattaforma che in grado di supportare un più complesso lavoro di set-up e sviluppo.
 

Grazie alla collaborazione con l’azienda olandese Cruden, il team Prema ha affrontato un corposo upgrade del proprio simulatore, implementando il software di simulazione ad architettura aperta Panthera. Il progetto ha visto l’integrazione del precedente hardware e l’installazione del Cruden Simulink Vehicle Model (CSVM), un prodotto ideale per le scuderie che vogliono uno step professionale senza dover reinvestire in un nuovo hardware di simulazione.

Gli ingegneri Prema potranno analizzare i dati generati dal simulatore per ottimizzare gli assetti delle vetture, oltre ad incrementare l’esperienza dei giovani piloti di Formula 4, Formula 3 e Formula 2.

Guillaume Capietto - Technical Director, Prema
“Il nostro precedente simulatore era una soluzione ragionevole per l’apprendimento dei tracciati ed il training dei piloti, ma non era sufficientemente realistico per l’utilizzo nelle operazioni di sviluppo e di ottimizzazione del set-up, né sufficientemente aperto all’integrazione da parte dei nostri ingegneri. Tuttavia, la parte hardware era ottima: abbiamo così deciso di sfruttarla al meglio con un nuovo software. Il sistema Panthera ci offrirà la possibilità di migliorare l’immersione del pilota, offrendo migliori prestazioni ed efficienza nel rendering, e una maggiore frequenza di refresh video, un migliore controllo del force feedback sul volante e del tensionamento delle cinture, oltre a dei modelli di vetture e gomme più realistici per portare ad una maggior correlazione tra la simulazione e la guida reale. L’obiettivo è quello di avere un modello di simulazione multiplo che ci permetterà di misurare e comprendere al meglio gli effetti dei cambiamenti di set-up, oltre a sviluppare un modello dei pneumatici per valutare la preparazione delle gomme, il comportamento termico ed  il degrado.”

Cruden ha dapprima provveduto ad una valutazione dell’attuale piattaforma di movimento, della pedaliera, dei moduli I/O, del tensionamento delle cinture, del volante XAP e del sistema di proiezione presso la sede Prema di Vicenza. il simulatore è stato poi equipaggiato con il Cruden Simulink Vehicle Model (CSVM), che verrà utilizzato per modellare ciascuna delle vetture portate in pista da Prema, e con la suite software Panthera, che centralizza il controllo delle componenti includendo il movimento, i carichi sui sistemi di controllo, la grafica, la dinamica del veicolo e l’audio. Il sistema Panthera si è integrata con i sistemi preesistenti, la piattaforma di movimento, lo sterzo, il tensionatore delle cinture e la pedaliera.

CSVM è un sistema multi-body di modellazione di veicoli creato in MATLAB Simulink. Col supporto di un Senior Vehicle Dynamist di Cruden, gli ingegneri Prema stanno lavorando per adattare il CSVM alla nuova Formula 2 2018. Panthera è un’architettura software stand-alone  aperta, con un set-up flessibile e modulare tale da essere utilizzato con tutti gli hardware di simulazione, nuovi o preesistenti, e con tutti i modelli di vettura. L’interfaccia tra i vari moduli di Panthera è aperta, per evitare di restare legati ad un singolo fornitore di componenti pur coniugando le minori latenze possibili con il maggior quantitativo di banda e la miglior qualità grafica.

Maarten van Donselaar - CEO, Cruden
“Panthera può ridurre in modo significativo i tempi ed i costi del training per i piloti, dello sviluppo e della preparazione pre-gara. Il lavoro fatto con il team Prema dimostra l’adattabilità di Panthera al miglioramento dei simulatori esistenti, sistemi che altrimenti risulterebbero superati, evitando alle squadre di investire in un nuovo hardware finché saranno pronte per il successivo passo nel loro programma di simulazione. Quando quel momento arriverà, e vorranno aggiornare aree come i sistemi di vibrazione, movimento e proiezione, la loro piattaforma sarà già a prova di futuro.”

[07.03.2018]

 
Foto 2 - Prema aggiorna il proprio simulatore con il software Cruden Panthera

Ravenol Sparco Brembo Koni Gullwing
REAL SCHUBERTH NARDI ERREA ACRONIS