R08 Nurburgring - Report di Gara 2 & 3
- FIA Formula 3 European Championship -

10 Settembre 2017

Foto 1 - R08 Nurburgring - Report di Gara 2 & 3
Un difficile weekend è arrivato a conclusione per il team Prema al Nürburgring, nell’ottavo round del FIA Formula 3 European Championship. Dopo le condizioni estremamente variabili del sabato, sul tecnico circuito tedesco si sono tornate ad utilizzare gomme slick per gara 2 e 3, disputate con l’asfalto asciutto.

Al mattino, nella seconda corsa, Ilott si è issato sul terzo gradino del podio combattendo con caparbietà per tutti i giri in programma. Il diciottenne inglese ha poi incamerato un altro piazzamento a punti, avvicinandosi ulteriormente al terzo posto in classifica con un quarto posto al traguardo di gara 3.

Dopo aver concluso la seconda gara fuori dalla top-10 in undicesima posizione, Maximilian Günter è stato protagonista di una partenza eccezionale arrivando sin da subito ad occupare l’ottavo posto e terminando successivamente in settima piazza: una gran dimostrazione di qualità e affidabilità quella messa in pista dal pilota tedesco.

Sorte davvero avversa invece per il diciottenne cinese della Ferrari Driver Academy Guan Yu Zhou. In gara 2, dopo un ottimo recupero fino al quinto posto nelle prime fasi, è finito in testacoda oltre il cordolo di curva 2, chiudendo al dodicesimo posto. Nell’ultima manche è stato poi centrato alla prima curva da un rivale arrivato lungo, restando bloccato in ghiaia. Mick Schumacher, partito due volte dalla decima fila, ha impressionato positivamente guadagnando posizioni in entrambe le manche domenicali e agguantando il l’undicesima piazza in gara 3.

Il team Prema è già concentrato sul prossimo appuntamento, il penultimo del campionato, in programma al Red Bull Ring in Austria. 

# 3 - Maximilian Günther
“E’ stato un weekend difficilissimo e tuttora non ne sappiamo il motivo, in particolare non capiamo cosa sia successo in qualifica 2. Dopo una gara 2 complicata nuovamente da problemi di grip, la vettura era un po’ meglio nella terza corsa e onestamente mi sono quasi divertito. Ovviamente parlare di un settimo posto come miglior risultato non è la situazione ideale al termine di un weekend, ma partendo dal quattordicesimo posto era il massimo che si poteva fare. Comunque, sono situazioni che nelle corse capitano: dobbiamo migliorare per prenderci una rivincita al Red Bull Ring.”

# 8 - Guanyu Zhou
"In gara 2 ho fatto un'ottima partenza, poi sfortunatamente in uscita di curva 2 ho avuto uno snap violento che mi ha mandato sul cordolo esterno e poi sull'erba sintetica bagnata, e sono finito in testacoda. A quel punto la corsa era praticamente finita. In gara 3 un altro ottimo start. Ero quarto e in lotta per il terzo posto al via quando sono stato colpito da un avversario alla prima curva, finendo in ghiaia.”

# 25 - Mick Schumacher
“Dopo la difficile qualifica di ieri, anche nella giornata di oggi ci sono stati problemi di grip, e abbiamo dovuto massimizzare il risultato con ciò che avevamo a disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per recuperare, e ora ci concentreremo sul prossimo round al Red Bull Ring per tornare nella forma migliore.”

# 53 - Callum Ilott
“Abbiamo fatto molti cambiamenti per gara 2  dopo le difficoltà delle libere sull’asciutto, ma la sensazione è rimasta simile. Non riesco a capire quale sia la problematica, probabilmente le gomme: le mie hanno iniziato a degradarsi dopo 2 giri. Ho cercato di tenere la posizione, Lando mi ha passato per un mio errore tra curva 1 e 2 ma probabilmente sarebbe riuscito lo stesso con il suo passo. In gara 3 ho fatto una buona partenza e c’erano dei miglioramenti sulla vettura: alla fine ho terminato con una quarta posizione: tutto sommato sono contento dei punti conquistati, Joel non ne ha marcati molti e sono riuscito a recuperare un po’.”


[10.09.2117]
Foto 2 - R08 Nurburgring - Report di Gara 2 & 3

Settembre 2017

Archivio 2017

Seleziona anno

Mercedes-Benz Ravenol Sparco Brembo Koni Nissens Gullwing GAV