R07 Mugello - Report della Gara
- F4 ITALIAN CHAMPIONSHIP -

28 Ottobre 2018

Foto 1 - R07 Mugello - Report della Gara

Finale in grande stile per PREMA Theodore Racing nell’appuntamento conclusivo del Campionato Italiano di Formula 4 al Mugello. Grazie a una prestazione eccellente sul difficile autodromo toscano in ogni condizione di pista, il diciassettenne brasiliano Enzo Fittipaldi ha centrato il titolo di campione tricolore 2018. Già in qualifica, Fittipaldi aveva impressionato, mostrandosi in gran forma e piazzando tre pole position su tre. Così facendo, si è messo nella miglior posizione possibile per completare al top un weekend che sarebbe stato pesantemente condizionato dal meteo. Dopo essere stato messo fuori gioco da un contatto col suo rivale diretto in gara 1, Fittipaldi ha conquistato una spettacolare vittoria sul bagnato in gara 2, interrotta nelle fasi iniziali per un incidente multiplo. Ha poi dominato la terza corsa, che ha visto più volte l’intervento della safety-car per dei contatti e per l’arrivo di un violento acquazzone. Fittipaldi conclude la stagione con nove pole position, sette vittorie e 12 podi in totale.

Al terzo posto nella graduatoria piloti ha chiuso il sedicenne britannico Olli Caldwell, in grado nel fine settimana del Mugello di conquistare due piazzamenti a podio e un quarto posto. Caldwell ha dato il massimo nel finale di stagione per cercare fino all’ultimo di restare in lotta per il titolo. Anche Gianluca Petecof è stato protagonista. Nella prima gara, il quindicenne brasiliano ha conquistato la sua prima vittoria assoluta nella categoria, prima di piazzarsi a podio anche nelle manche domenicali. Ottima la sua rimonta in classifica: Petecof ha chiuso quarto assoluto nonostante un appuntamento in meno, e ha messo in luce i suoi grandi progressi nella sua prima stagione in monoposto. Amna Al Qubaisi ha segnato due piazzamenti in top-20 all’interno di un gruppo molto ravvicinato. La pilota degli Emirati ha aumentato la propria esperienza in condizioni di pista bagnata.

Come risultato di una prestazione di gruppo estremamente positiva, PREMA Theodore Racing è riuscita a portare a casa anche il titolo a squadre, il quarto in cinque stagioni.

 

# 5 - Gianluca Petecof

"Che weekend! Ho ottenuto la mia prima vittoria in campionato, e sono stato l'unico rookie a conquistare un successo assoluto quest'anno. Sono molto contento perché è andato tutto al meglio anche per la squadra, soprattutto in gara 3 con un podio tutto Prema, Abbiamo vinto anche il campionato con Enzo, io ho chiuso quarto, il miglior esordiente nella classifica generale. Voglio ringraziare il team per il grande lavoro svolto durante l'anno."

 

# 64 - Olli Caldwell

"Quello del Mugello è stato un buon weekend di fine stagione. Chiudere terzo in campionato ma lottando per il titolo fino all'ultima gara è stato un grande impegno. Voglio ringraziare PREMA Theodore Racing per questa stagione, che è stata eccezionale."

 

# 74 - Enzo Fittipaldi

"Il weekend è stato estremamente positivo. Nelle libere ho puntato a prepararmi per le qualifiche, che sono andate benissimo con una tripla pole position. Al volante non sentivo pressione ed ero molto concentrato. Ovviamente c'era pressione per cercare di vincere il campionato, ma tutto è andato come volevo. In gara 1 sono stato messo fuori gioco, ma a quel punto tutti nel team si sono ritrovati e abbiamo lavorato duramente per prepararci per il giorno dopo. La squadra è rimasta fino all'una di mattina a lavorare sulla macchina e non potrò mai ringraziare tutti abbastanza. Abbiamo  davvero vinto come squadra, ed è questa la cosa più importante. Oggi poi abbiamo conquistato sia gara 2 sia gara 3. Sono davvero felice soprattutto perché guidare sotto la pioggia è stato davvero divertente. E' stato divertente anche lottare per il campionato... e abbiamo vinto, siamo i Campioni Italiani F4 2018!"

 

# 88 - Amna Al Qubaisi

"Quella di oggi è stata un'esperienza nuova per me. Ho avuto la possibilità di correre per la prima volta sul bagnato e mi è piaciuto molto. Questa stagione mi ha fatto guadagnare esperienza, e speriamo di vederne i risultati l'anno prossimo."

Foto 2 - R07 Mugello - Report della Gara

Mercedes-Benz Ravenol Sparco Brembo Koni Nissens
Gullwing REAL SCHUBERTH NARDI ERREA ACRONIS